Eventi

Kidsuniversity Verona è anche eventi, per raccontare il piacere della conoscenza attraverso incontri, giochi e gare che coinvolgono tutta la famiglia, spettacoli e una mostra.
Tutti gli eventi sono gratuiti.

 

Mostra “L’oca in bibliOteCA”

Alla scoperta di come si giocava una volta, grazie all’esposizione di numerosi tabelloni originali del gioco dell’oca stampati in Italia nella prima metà del Novecento, donati dal presidente della “Compagnia Gino Franzi”, Stefano Modena, alla Biblioteca Civica di Verona.

I tabelloni esposti offrono un’interessante carrellata del periodo storico in cui sono stati realizzati e presentano numerose varianti di gioco e di ambientazione: dagli scenari storico-patriottici, ai racconti di ispirazione letteraria, agli itinerari sportivi, ai percorsi geografici a scopo didattico. In mostra verranno esposti anche giochi in diversi materiali (legno, latta, plastica) che richiamano le diverse ambientazioni del gioco.

Per le scolaresche in visita è disponibile un piccolo omaggio.

Si ringrazia la Biblioteca Civica di Verona per la gentile concessione del materiale esposto.

La mostra è aperta fino sabato 13 ottobre, con i seguenti orari: tutti i giorni dalle 8.15 alle 23.45.
Ingresso libero

Esposizione a cura della Compagnia Gino Franzi onlus e Alessia Parolotto

  Biblioteca Frinzi,
via San Francesco 20 Verona

Ore: 18.00 inaugurazione

Incontro con Tito Faraci e Sio

Tornano finalmente in libreria, ancora una volta insieme, Tito Faraci e Sio con il loro nuovo e sorprendente libro Il pesce di lana e altre storie abbastanza belle (alcune anche molto belle, non tante, solo alcune) di Maryjane J. Jane (Feltrinelli).

  La Feltrinelli Libri e Musica
Via Quattro Spade 2 Verona

Ore: 16.00

DOCTOR KIDS

Quest’anno i “piccoli dottori” saliranno su un vero palcoscenico, quello del Teatro Nuovo, per ricevere, dalle mani del Rettore, l’attestato che li nomina Doctor Kids.

Ma non è l’unica sorpresa per loro e le loro famiglie: potranno, infatti, assistere in esclusiva alla prima nazionale dello spettacolo Fantascientastico e supercaliscettico, atto unico scritto da Matteo Cristani, docente di Web semantico all’Università di Verona. Un modo divertente per far riflettere i più giovani sul tema, quanto mai attuale, della differenza tra fake news e scienza e sull’importanza della conoscenza.

Con: Sabrina Modenini, Noemi Valentini, Paolo Cristani, Andrea de Manincor.
Regia: Andrea De Manincor.

Cerimonia riservata agli alunni che hanno partecipato ai laboratori per le scuole e ai loro genitori e parenti.

   Teatro Nuovo
Piazza Viviani 10

Ore: 15.30 accoglienza, 16.00 inizio cerimonia

KIDSPORT
Giochi e gare sportive per tutte le famiglie

Un’occasione per condividere in famiglia un’emozionante sfida che integra movimento, sport e piacere della conoscenza. Piccoli e grandi insieme si metteranno alla prova in una serie di circuiti di attività motoria, che prevedono corse, salti, giochi di coordinazione, prove di velocità, abbinati a quiz di cultura generale sui temi dello sport e dell’attività fisica.

L’evento offre la possibilità alle famiglie di visitare il Centro Sportivo M. Fiorito: sei ettari di parco con un attrezzato percorso della salute e diverse strutture sportive e ricreative: piscine, pista di atletica, campo da calcetto, da pallavolo, basket, green volley, tennis, bocce e la nuova palestra dove, durante l’anno, si svolgono corsi fitness e attività sportive.Il Centro offre anche la possibilità di ristorazione con patio esterno e 150 posti al coperto con servizio bar e pizzeria-ristorante.

Su prenotazione entro il 20 settembre:
www.kidsuniversityverona.it/prenotazioni
(max 200 partecipanti)

Comitato Sport di Ateneo e CUS Verona sezione Scienze Motorie in collaborazione con Comfoter Spt

   Centro Polifunzionale M. Fiorito
via Golino 12Borgo Roma

Età: 6-13 anni (max 4 componenti per famiglia, di cui almeno 1 bambino e 1 adulto)
Ore: dalle 9.30 alle 12.30


SCIENCE PICNIC
Giochi e laboratori open air

Una giornata all’insegna del divertimento e della conoscenza per tutta la famiglia a Parco Corte Pigno.

Accoglienza ore 10.30: gli ospiti saranno liberi di godere di una passeggiata alla scoperta del parco in compagnia della famiglia o amici.

Su prenotazione entro il 20 settembre:
  kids-vr@gruppopleiadi.it (max 80 partecipanti per attività)

   Parco Corte Pigno
via Mantovana 117
(cancello vicino a Forte Gisella)

Ore: dalle 10.30 alle 17


Il ruolo dei vegetali nella dieta – FamilyLab

A cosa servono i vegetali, quanti se ne devono mangiare e perché?

Un laboratorio per tutti tra attività di tipo pratico e gioco: gli adulti lavoreranno a gruppi tra loro per scoprire le dosi ideali di frutta e verdure da assumere durante la giornata, i bambini, nel frattempo, giocheranno alla “ragnatela della vita”. Alla fine adulti e bambini si rincontreranno per riportare le loro conclusioni tutti assieme.

A cura di Flavia Guzzo, docente di Botanica generale

Ore: 11-12


Pic – Nic con musica

I partecipanti potranno godere del loro pasto direttamente nel parco, allietati da un sottofondo sonoro e con una zona gioco libero creativo a disposizione per i bambini.

Ore: 12.15-13.30


Caccia alla Pianta – Family Lab

Per i più curiosi ed audaci, il dopo pranzo si aprirà con un’avvincente caccia al tesoro in base botanica che vede genitori e figli coinvolti insieme. Seguendo gli indizi, i partecipanti potranno scoprire i segreti di questo incantevole giardino aggirandosi per il parco per svelare i misteri del regno delle piante. Il gioco sarà condotto dagli Explainer Pleiadi.

Ore: 13.30-14.30


Olimpleiadi – Family Lab

Un’ulteriore occasione per i nostri ospiti di godere in pieno di questo meraviglioso scenario saranno proprio le Olimpleiadi. Partecipando a squadre insieme ai genitori o agli amici, i nostri piccoli atleti potranno cimentarsi in una serie di gare che richiederanno le loro abilità scientifiche ma anche logiche e lasceranno libero sfogo alla loro fantasia: dalla costruzione di torri, a giochi a quiz, fino a pazze corse dove potranno divertirsi mimando animali… chi sarà il vincitore?

Ore: 14.40-16


Spettacolo Teatrale –
FIABE GIAPPONESI

Chiara Guidi ha scelto tre fiabe dell’antica tradizione giapponese e le ha inserite in una rappresentazione che vede i bambini partecipare in prima persona: alcuni sono invitati con lei in scena a eseguire un preciso lavoro, altri, seduti in platea, vengono sollecitati a un dialogo che intercala i racconti. I bambini, dunque, sono dentro lo spettacolo, sperimentandone in prima persona lo statuto di rappresentazione. Anche il gioco, per i bambini, ha questa valenza di rappresentazione – una realtà alternativa a quella quotidiana, altrettanto concreta e sensoriale, di cui tutto il corpo è partecipe – ma nello spettacolo il gioco si fa consapevole e l’intelligenza si esprime attraverso una risposta e un’interrogazione continua.

Chiara Guidi ha attinto alla tradizione giapponese per il carattere “arbitrario” di queste fiabe, nel senso che non rimandano ad altro che a se stesse e alle loro semplici storie: a differenza di quelle classiche della nostra tradizione, non contengono una “morale”. Liberate da ogni zavorra di implicito insegnamento, esse si librano sfrenate nell’universo fantastico dell’invenzione e i bambini – pronti all’ascolto, alle apparizioni di ombre, all’immaginazione attiva – si muovono con loro.

Prenotazione consigliata:
www.kidsuniversityverona.it/prenotazioni

Di e con Chiara Guidi.
Regia Chiara Guidi e Vito Matera.
Produzione Socìetas

Evento realizzato in collaborazione con EXP – Are We Human

   Fonderia Aperta Teatro
via del Pontiere 40/AVerona

Per kids dai 7 anni
Ore:
18