KidsLab Partner

 

Calendario

 

COD. 41  TURNO: A e B

IL PICCOLO PRINCIPE. L’ESSENZIALE È INVISIBILE AGLI OCCHI

In collaborazione con:

Azienda ULSS 9 Scaligera – Direzione Servizi Socio Sanitari – Servizio Integrazione Scolastica

Polo Santa Marta. Via Cantarane 24

Non si vede bene che con il cuore.

Le cose importanti sono quelle che non si possono vedere, quelle che si sentono con il cuore, l’amore, la bontà, la generosità e l’amicizia. Ci sono diversità che, a uno sguardo più attento che sa penetrare in profondità, sono un valore, una forza che disegna altri possibili modi di vivere… talvolta più difficili, ma capaci di riempire la vita di significato. “L’essenziale è invisibile agli occhi. É il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante”. Mille rose in un giardino assomigliano a quella che il Piccolo Principe ha lasciato sul suo pianeta, ma la sua è unica in quanto l’ha innaffiata e protetta, in altri termini, se ne è preso cura. Il laboratorio, attraverso una presentazione animata, coinvolgerà gli alunni in un percorso inclusivo narrativo/ ludico/creativo, adatto sia ai bambini della Scuola Primaria che ai ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado.

Riservato esclusivamente a: classi con presenza di alunni con disabilità, per dare rilevanza allo specifico del servizio e attenzione all’elemento inclusivo della disabilità.

 

COD. 42 TURNO: A e B

VESALIO E LA FABBRICA DEL CORPO UMANO

In collaborazione con: Reinventore

Polo Santa Marta. Via Cantarane 24

Lo spettacolo-laboratorio ruota intorno alla figura di Vesalio, Andreas van Wesel. Il grande medico fiammingo del Cinquecento è il fondatore dell’anatomia moderna, con la sua opera “la fabbrica del corpo umano” che unisce arte e scienza. Si seguirà Andreas nei suoi giochi di gioventù e nei suoi esperimenti.

 

COD. 43 TURNO: A e B

AQUILONI IN LIBERTÀ

In collaborazione con: Professor Maurizio Bisardi dell’IPSIA G. Giorgi

Polo Santa Marta. Via Cantarane 24

Laboratorio di costruzione di aquiloni in carta velina e cannette di bambù per la struttura.

Gli aquiloni verranno poi decorati a piacere.

COD. 44  TURNO: A e B

IL PICCOLO PRINCIPE. L’ESSENZIALE È INVISIBILE AGLI OCCHI

In collaborazione con:
Azienda ULSS 9 Scaligera – Direzione Servizi Socio Sanitari – Servizio Integrazione Scolastica

Università di Verona, prato della mensa. Polo Zanotto

Non si vede bene che con il cuore.

Le cose importanti sono quelle che non si possono vedere, quelle che si sentono con il cuore, l’amore, la bontà, la generosità e l’amicizia. Ci sono diversità che, a uno sguardo più attento che sa penetrare in profondità, sono un valore, una forza che disegna altri possibili modi di vivere… talvolta più difficili, ma capaci di riempire la vita di significato. “L’essenziale è invisibile agli occhi. É il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante”. Mille rose in un giardino assomigliano a quella che il Piccolo Principe ha lasciato sul suo pianeta, ma la sua è unica in quanto l’ha innaffiata e protetta, in altri termini, se ne è preso cura. Il laboratorio, attraverso una presentazione animata, coinvolgerà gli alunni in un percorso inclusivo narrativo/ludico/creativo, adatto sia ai bambini della Scuola Primaria che ai ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado.

Riservato esclusivamente a: classi con presenza di alunni con disabilità, per dare rilevanza allo specifico del servizio e attenzione all’elemento inclusivo della disabilità.

 

COD. 45  TURNO: A e B

VESALIO E LA FABBRICA DEL CORPO UMANO

In collaborazione con: Reinventore
Università di Verona, prato della mensa, Polo Zanotto

Lo spettacolo-laboratorio ruota intorno alla figura di Vesalio, Andreas van Wesel. Il grande medico fiammingo del Cinquecento è il fondatore dell’anatomia moderna, con la sua opera “la fabbrica del corpo umano” che unisce arte e scienza. Si seguirà Andreas nei suoi giochi di gioventù e nei suoi esperimenti.

 

COD. 46  TURNO: A e B

AQUILONI IN LIBERTÀ

In collaborazione con: Professor Maurizio Bisardi dell’IPSIA G. Giorgi

Università di Verona, prato della mensa, Polo Zanotto

Laboratorio di costruzione di aquiloni in carta velina e cannette di bambù per la struttura. Gli aquiloni verranno poi decorati a piacere.

COD. 47  TURNO: A e B

LA CLASSIFICAZIONE DEGLI ORGANISMI MARINI: CHE ANIMALE SEI?

A cura di Nicolò Gatti e Francesca Fornalè
Gardaland SEA LIFE Aquarium. Via Derna 4, Castelnuovo del Garda

Analizzando le caratteristiche morfologiche, gli ambienti, le abitudini e toccando con mano alcune riproduzioni di animali, gli alunni impareranno a riconoscere e classificare gli abitanti del mare e non solo. Il laboratorio si conclude con un ”gioco-abbinamento” in cui i ragazzi, attraverso l’uso di immagini, metteranno in pratica le conoscenze appena acquisite.

Riservato esclusivamente a: scuola primaria.

Suggerimenti per preparare in classe il laboratorio: introdurre l’argomento. Dividere gli alunni in gruppi e consegnare loro diverse schede che rappresentano animali (squalo, razza, balena, tartaruga, lumaca, camaleonte, serpente, rana, leone marino, pinguino e aquila). Ogni gruppo dovrà cercare analogie e differenze tra i vari animali.

Suggerimenti per proseguire in classe il laboratorio: verrà consegnato un “test degli animali” per ogni alunno da svolgere a scuola.

 

COD. 48  TURNO: A e B

ACQUARISTI PER UN GIORNO: LA REALIZZAZIONE DI UN ACQUARIO

A cura di Nicolò Gatti e Francesca Fornalè
Gardaland SEA LIFE Aquarium. Via Derna 4, Castelnuovo del Garda

Realizzare un acquario non è così semplice come si può pensare: pH, salinità, temperatura, arredamento e molto altro. Con l’aiuto degli esperti di Gardaland SEA LIFE Aquarium, gli alunni saranno guidati passo dopo passo e conosceranno tutto il lavoro che si nasconde dietro la realizzazione di una vasca. Essere “acquaristi per un giorno” non è mai stato così divertente.

Riservato esclusivamente a: scuola secondaria di primo grado.

Suggerimenti per proseguire in classe il laboratorio: gli alunni, dopo la spiegazione fatta in laboratorio dagli esperti di Gardaland SEA LIFE Aquarium, dovranno creare un semplice insieme di filtri e notare come facendoci passare dell’acqua sporca quest’ultima ne uscirà decisamente più pulita.

Un semplice esperimento per capire come funziona un mini impianto di depurazione.

 

COD. 49  TURNO: A e B

GEOMETRIA RICORSIVA: DALLA SPIRALE AL FRATTALE

PLEIADI Science Farmer

Dipartimento di Informatica. Cà Vignal 2, Borgo Roma

La spirale logaritmica: fiori, frutti e persino ossa delle dita umane seguono questo schema perchè esso è frutto di una particolare sequenza matematica, detta Sequenza di Fibonacci. Dalla misurazione di alcune parti del nostro corpo, per verificare se esse corrispondono a questa famosa sequenza matematica, affronteremo il principio della “geometria ricorsiva” sperimentando la costruzione di frattali con la tecnica della piegatura della carta.

Riservato esclusivamente a: scuola primaria.

Suggerimenti per preparare in classe il laboratorio: si consiglia di impratichire gli studenti con strumenti quali forbici, righelli e con attività quali misurazioni e divisioni.

 

COD. 50  TURNO: A e B

LA CLASSIFICAZIONE DEGLI ORGANISMI MARINI: CHE ANIMALE SEI?

A cura di Nicolò Gatti e Francesca Fornalè
Gardaland SEA LIFE Aquarium. Via Derna 4, Castelnuovo del Garda

Analizzando le caratteristiche morfologiche, gli ambienti, le abitudini e toccando con mano alcune riproduzioni di animali, gli alunni impareranno a riconoscere e classificare gli abitanti del mare e non solo. Il laboratorio si conclude con un ”gioco-abbinamento” in cui i ragazzi, attraverso l’uso di immagini, metteranno in pratica le conoscenze appena acquisite.

Riservato esclusivamente a: scuola primaria.

Suggerimenti per preparare in classe il laboratorio: introdurre l’argomento. Dividere gli alunni in gruppi e consegnare loro diverse schede che rappresentano animali (squalo, razza, balena, tartaruga, lumaca, camaleonte, serpente, rana, leone marino, pinguino e aquila). Ogni gruppo dovrà cercare analogie e differenze tra i vari animali.

Suggerimenti per proseguire in classe il laboratorio: verrà consegnato un “test degli animali” per ogni alunno da svolgere a scuola.

 

COD. 51  TURNO: A e B

ACQUARISTI PER UN GIORNO: LA REALIZZAZIONE DI UN ACQUARIO

A cura di Nicolò Gatti e Francesca Fornalè
Gardaland SEA LIFE Aquarium. Via Derna 4, Castelnuovo del Garda

Realizzare un acquario non è così semplice come si può pensare: pH, salinità, temperatura, arredamento e molto altro.

Con l’aiuto degli esperti di Gardaland SEA LIFE Aquarium, gli alunni saranno guidati passo dopo passo e conosceranno tutto il lavoro che si nasconde dietro la realizzazione di una vasca. Essere “acquaristi per un giorno” non è mai stato così divertente.

Riservato esclusivamente a: scuola secondaria di primo grado.
Suggerimenti per proseguire in classe il laboratorio: gli alunni, dopo la spiegazione fatta in laboratorio dagli esperti di Gardaland SEA LIFE Aquarium, dovranno creare un semplice insieme di filtri e notare come facendoci passare dell’acqua sporca quest’ultima ne uscirà decisamente più pulita. Un semplice esperimento per capire come funziona un mini impianto di depurazione.

 

COD. 52  TURNO: A e B

PROGETTIAMO PER LO SVILUPPO

Fondazione San Zeno
Veronetta, Palazzo ex Economia. Via dell’Artigliere 19

“Credere in un futuro migliore per noi significa offrire opportunità concrete: migliorare la qualità dello studio, creare occasioni di formazione e lavoro.” Questo è l’obiettivo di Fondazione San Zeno, onlus che finanzia progetti di educazione e lavoro in Italia e all’estero. Nel laboratorio proposto si scopriranno le storie di bambini e ragazzi di tutto il mondo e il loro rapporto con la scuola. Attraverso l’attività di gruppo si conosceranno gli aspetti principali della progettazione allo sviluppo e si procederà con l’ideazione di un progetto.

Riservato esclusivamente a: scuola secondaria di primo grado.

Classi con massimo 25 alunni.

 

COD. 53  TURNO: A e B

ATTENZIONE! CAMBIO ORARI

TURNO A: 9.30/11.00

TURNO B: 11.15/12.45

LE STREGHE DI BAYES E GLI ADORATORI DEL DIO BIAS

ISTAT Sede del Veneto e Ufficio Statistica del Comune di Verona

Biblioteca Civica Ragazzi. Via Cappello 43

Si gioca con il ragionamento bayesiano e l’utilizzo delle informazioni disponibili per prendere delle decisioni.

Un gruppo di streghe tormenta il villaggio di Bayes. Ogni giorno una di loro chiede al villaggio un piatto di cibo e gli abitanti del villaggio devono riporre una pietanza, dolce o salata per soddisfare la richiesta della strega. Se la pietanza incontra il gusto della strega che ha deposto il cappello, la giornata trascorrerà tranquilla, altrimenti al villaggio saranno guai seri per tutti! Un bel giorno però arriva una bambina di nome Nora … e le cose cambiano …. Venite a giocare con i cappelli da strega per scoprire cosa ha imparato Nora!

Riservato esclusivamente a: ultime due classi della scuola primaria.

 

COD. 54  TURNO: A e B

LA CLASSIFICAZIONE DEGLI ORGANISMI MARINI: CHE ANIMALE SEI?

A cura di Nicolò Gatti e Francesca Fornalè
Gardaland SEA LIFE Aquarium. Via Derna 4, Castelnuovo del Garda

Analizzando le caratteristiche morfologiche, gli ambienti, le abitudini e toccando con mano alcune riproduzioni di animali, gli alunni impareranno a riconoscere e classificare gli abitanti del mare e non solo. Il laboratorio si conclude con un ”gioco-abbinamento” in cui i ragazzi, attraverso l’uso di immagini, metteranno in pratica le conoscenze appena acquisite.

Riservato esclusivamente a: scuola primaria.

Suggerimenti per preparare in classe il laboratorio: introdurre l’argomento. Dividere gli alunni in gruppi e consegnare loro diverse schede che rappresentano animali (squalo, razza, balena, tartaruga, lumaca, camaleonte, serpente, rana, leone marino, pinguino e aquila). Ogni gruppo dovrà cercare analogie e differenze tra i vari animali.

Suggerimenti per proseguire in classe il laboratorio: verrà consegnato un “test degli animali” per ogni alunno da svolgere a scuola.

 

COD. 55  TURNO: A e B

ACQUARISTI PER UN GIORNO: LA REALIZZAZIONE DI UN ACQUARIO

A cura di Nicolò Gatti e Francesca Fornalè
Gardaland SEA LIFE Aquarium. Via Derna 4, Castelnuovo del Garda

Realizzare un acquario non è così semplice come si può pensare: pH, salinità, temperatura, arredamento e molto altro.

Con l’aiuto degli esperti di Gardaland SEA LIFE Aquarium, gli alunni saranno guidati passo dopo passo e conosceranno tutto il lavoro che si nasconde dietro la realizzazione di una vasca. Essere “acquaristi per un giorno” non è mai stato così divertente.

Riservato esclusivamente a: scuola secondaria di primo grado.

Suggerimenti per proseguire in classe il laboratorio: gli alunni, dopo la spiegazione fatta in laboratorio dagli esperti di Gardaland SEA LIFE Aquarium, dovranno creare un semplice insieme di filtri e notare come facendoci passare dell’acqua sporca quest’ultima ne uscirà decisamente più pulita.

Un semplice esperimento per capire come funziona un mini impianto di depurazione.

 

Novità!

LABORATORI AL PALLADIO MUSEUM DI VICENZA.

APPUNTAMENTO ALLE ORE 17.OO AL PALLADIO MUSEUM (Palazzo Barbarano, Contrà Porti, 11, Vicenza) per la presentazione, rivolta agli insegnanti, del nuovo laboratorio “Quando Vicenza aveva le ruote”, che verrà proposto da ottobre 2017 a maggio 2018 alle scuole primarie e secondarie di primo grado.

A cura di:
Ilaria Abbondandolo
Centro internazionale di studi di architettura Andrea Palladio | Palladio Museum e Edoardo Demo, docente di Storia economica al Polo Universitario di Studi sull’Impresa di Vicenza.

Per informazioni:
0444.323014,
didattica@palladiomuseum.org

Questo nuovo laboratorio intende sensibilizzare gli abitanti più giovani di Vicenza alla storia produttiva della città e in particolare dell’industria basata sull’uso dei mulini idraulici.

Dopo la presentazione agli insegnanti dei contenuti e dello svolgimento del laboratorio, questo si articolerà in 2 momenti: 1) un sopralluogo in città, che le classi aderenti potranno programmare in qualsiasi momento dell’anno scolastico, per scoprirne le antiche zone produttive con l’ausilio di schede elaborate dal Palladio Museum in collaborazione con i docenti dell’Università di Verona;

2) un workshop: le stesse classi verranno al Palladio Museum ad illustrare gli esiti dei loro sopralluoghi e a costruire il modello in scala di un mulino ad acqua.

Suggerimenti di letture per preparare in classe il laboratorio:

  1. Battilotti, Vicenza al tempo di Palladio attraverso i libri dell’estimo del 1563-1564, Vicenza 1980; E. Demo, Mercanti di terraferma: uomini, merci e capitali nell’Europa del Cinquecento, Milano 2012; G.L. Fontana, L´industria vicentina dal Medioevo a oggi, Padova 2004; Storia di Vicenza dalla preistoria all’età contemporanea, a cura di G. Gullino, Sommacampagna (VR), 2014.

 

COD. 56  TURNO: A e B

LA CLASSIFICAZIONE DEGLI ORGANISMI MARINI: CHE ANIMALE SEI?

A cura di Nicolò Gatti e Francesca Fornalè
Gardaland SEA LIFE Aquarium. Via Derna 4, Castelnuovo del Garda

Analizzando le caratteristiche morfologiche, gli ambienti, le abitudini e toccando con mano alcune riproduzioni di animali, gli alunni impareranno a riconoscere e classificare gli abitanti del mare e non solo. Il laboratorio si conclude con un ”gioco-abbinamento” in cui i ragazzi, attraverso l’uso di immagini, metteranno in pratica le conoscenze appena acquisite.

Riservato esclusivamente a: scuola primaria.

Suggerimenti per preparare in classe il laboratorio: introdurre l’argomento. Dividere gli alunni in gruppi e consegnare loro diverse schede che rappresentano animali (squalo, razza, balena, tartaruga, lumaca, camaleonte, serpente, rana, leone marino, pinguino e aquila). Ogni gruppo dovrà cercare analogie e differenze tra i vari animali.

Suggerimenti per proseguire in classe il laboratorio: verrà consegnato un “test degli animali” per ogni alunno da svolgere a scuola.

 

 

COD. 57  TURNO: A e B

ACQUARISTI PER UN GIORNO: LA REALIZZAZIONE DI UN ACQUARIO

A cura di Nicolò Gatti e Francesca Fornalè
Gardaland SEA LIFE Aquarium. Via Derna 4, Castelnuovo del Garda

Realizzare un acquario non è così semplice come si può pensare: pH, salinità, temperatura, arredamento e molto altro.
Con l’aiuto degli esperti di Gardaland SEA LIFE Aquarium, gli alunni saranno guidati passo dopo passo e conosceranno tutto il lavoro che si nasconde dietro la realizzazione di una vasca. Essere “acquaristi per un giorno” non è mai stato così divertente.

Riservato esclusivamente a: scuola secondaria di primo grado.

Suggerimenti per proseguire in classe il laboratorio: gli alunni, dopo la spiegazione fatta in laboratorio dagli esperti di Gardaland SEA LIFE Aquarium, dovranno creare un semplice insieme di filtri e notare come facendoci passare dell’acqua sporca quest’ultima ne uscirà decisamente più pulita. Un semplice esperimento per capire come funziona un mini impianto di depurazione.

 

 

COD. 58   TURNO: A e B

LA CLASSIFICAZIONE DEGLI ORGANISMI MARINI: CHE ANIMALE SEI?

A cura di Nicolò Gatti e Francesca Fornalè
Gardaland SEA LIFE Aquarium. Via Derna 4, Castelnuovo del Garda

Analizzando le caratteristiche morfologiche, gli ambienti, le abitudini e toccando con mano alcune riproduzioni di animali, gli alunni impareranno a riconoscere e classificare gli abitanti del mare e non solo. Il laboratorio si conclude con un ”gioco-abbinamento” in cui i ragazzi, attraverso l’uso di immagini, metteranno in pratica le conoscenze appena acquisite.

Riservato esclusivamente a: scuola primaria.

Suggerimenti per preparare in classe il laboratorio: introdurre l’argomento. Dividere gli alunni in gruppi e consegnare loro diverse schede che rappresentano animali (squalo, razza, balena, tartaruga, lumaca, camaleonte, serpente, rana, leone marino, pinguino e aquila). Ogni gruppo dovrà cercare analogie e differenze tra i vari animali.

Suggerimenti per proseguire in classe il laboratorio: verrà consegnato un “test degli animali” per ogni alunno da svolgere a scuola.

 

COD. 59   TURNO: A e B

ACQUARISTI PER UN GIORNO: LA REALIZZAZIONE DI UN ACQUARIO

A cura di Nicolò Gatti e Francesca Fornalè
Gardaland SEA LIFE Aquarium. Via Derna 4, Castelnuovo del Garda

Realizzare un acquario non è così semplice come si può pensare: ph, salinità, temperatura, arredamento e molto altro.

Con l’aiuto degli esperti di Gardaland SEA LIFE Aquarium, gli alunni saranno guidati passo dopo passo e conosceranno tutto il lavoro che si nasconde dietro la realizzazione di una vasca. Essere “acquaristi per un giorno” non è mai stato così divertente.

Riservato esclusivamente a: scuola secondaria di primo grado.

Suggerimenti per proseguire in classe il laboratorio: gli alunni, dopo la spiegazione fatta in laboratorio dagli esperti di Gardaland SEA LIFE Aquarium, dovranno creare un semplice insieme di filtri e notare come facendoci passare dell’acqua sporca quest’ultima ne uscirà decisamente più pulita.

Un semplice esperimento per capire come funziona un mini impianto di depurazione.

 

COD. 60    TURNO: A e B

BIOINVESTIGATION

PLEIADI Science Farmer

Dipartimento di Informatica. Cà Vignal 2, Borgo Roma

Alla base delle moderne metodologie di investigazione c’è sempre la prova biologica, che risulta essere sempre più determinante per scoprire chi è il colpevole. Partendo da questo, l’intervento del laboratorio è quello di far immedesimare gli studenti nei panni del ricercatore e dell’investigatore per conoscere i tessuti, le cellule e le parti biologiche di alcune specie animali e vegetali.

Riservato esclusivamente a: scuola primaria

Suggerimenti per preparare in classe il laboratorio: Si consiglia di fare una breve introduzione su campi d’indagine della chimica forense, cellula animale e vegetale.

 

COD. 61  TURNO: A e B

BIENNALE ARTE 2017
VIVA ARTE VIVA… A VERONA!

FONDAZIONE LA BIENNALE DI VENEZIA

A cura dello Staff Educational
Ex Palazzo di Economia. Via dell’Artigliere 19, Aula Offeddu

Nell’ambito della 57. Esposizione Internazionale d’Arte dal titolo Viva Arte Viva, curata da Christine Macel e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta (Venezia, Giardini e Arsenale da sabato 13 maggio a domenica 26 novembre 2017), il progetto Educational della Biennale propone un laboratorio creativo per bambini dagli 8 ai 13 anni.

Il Laboratorio VIVA ARTE VIVA … a Verona! indagherà le passioni degli artisti, per percorrere con i più giovani le pratiche dell’immaginazione e le forme che essi propongono. I partecipanti potranno giocare con le suggestioni dell’arte contemporanea, realizzando ciascuno il proprio manufatto artistico, dando vita infine a un ideale Padiglione dei Bambini.